Puglia: spacciatori a bordo di un taxi. Arrestati due giovani molfettesi

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Molfetta, durante un controllo alla circolazione stradale, presso lo svincolo Cola Olidda, hanno arrestato S.S. 33enne e A.P. 21enne, entrambi molfettesi, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I militari dell’Arma, nella scorsa notte, infatti, hanno proceduto ad un controllo di routine di un taxi, che viaggiava in direzione del centro di Molfetta. Durante il controllo i Carabinieri hanno riconosciuto i due molfettesi, di cui uno già sottoposto ad una misura di prevenzione personale. Insospettiti hanno approfondito l’accertamento, rinvenendo sul sedile posteriore dell’autovettura, tra i due occupanti, una busta con all’interno 200 grammi di marijuana. Inoltre uno dei due ragazzi è stato trovato in possesso di un’ulteriore dose di marijuana e di 185,00 euro in contanti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sostanza stupefacente e soldi sono stati sottoposti a sequestro. Per i due è scattato l’arresto e, su disposizione della competente A.G., sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Trani, in attesa di giudizio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -