Puglia: prodotti ittici scaduti e privi di tracciabilità. Sanzionati ristoratori nel barese

In seguito a dei controlli degli ispettori del 6° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari sono state elevate sanzioni per 13.500 euro e sequestrato di 110 kg di prodotti ittici.  A Monopoli sono stati sanzionati tre ristoranti etnici per aver utilizzato attrezzature frigorifere non autorizzate, per la mancata indicazione della presenza di coloranti e per aver detenuto 17 kg prodotti ittici congelati in assenza della documentazione sulla rintracciabilità.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Inoltre sono stati sequestrati 60 kg di pesce in altri due ristoranti sempre di Monopoli per prodotto ittico scaduto e privo di tracciabilità e per utilizzo di locale attiguo al ristorante per deposito alimenti sprovvisto delle relative autorizzazioni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ad Alberobello, invece, in un ristorante orientale, sono stati rinvenuti circa 30 kg circa di varie specie di pesce privi di etichettatura e di documenti sulla tracciabilità.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni mentre per seguire tutte le news in tempo reale vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Inoltre è possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -