La prima squadra pugliese di calcio elettrico in carrozzina campioni italiani di Powerchair Football

La prima squadra pugliese di calcio elettrico in carrozzina, laureatasi Campione Italiana nella disciplina, celebra il grande traguardo il 14 dicembre con l’obiettivo di far conoscere questo nuovo sport, sensibilizzare i giovani e non alle cosiddette “nuove normalità” e raccogliere fondi per promuovere la pratica sportiva in favore di persone con disabilità. Il capitano Donato Grande: «vogliamo costituire una rete capace di consentire anche alle persone affette dalle più gravi disabilità fisiche di praticare sport».

- Prosegue dopo la pubblicità -

Hanno incantato i palasport e gli stadi di calcio di mezza Italia con il proprio slogan “i limiti sono solo negli occhi di chi guarda”. Sono i ragazzi dell’Asd Oltre Sport di Bari, 8 ragazzi diversamente abili provenienti dalle provincie di Bari e Bat che con fatica, orgoglio e motivazione hanno vinto la loro sfida superando se stessi e i propri limiti oggettivi, laureandosi nello scorso mese di ottobre a Torre del Greco (Na) Campioni Nazionali di Powerchair Football (calcio in carrozzina elettrica), sport innovativo diffuso a livello internazionale che nasce prevalentemente per atleti con disabilità, capacità e potenza fisica ridotta, come per esempio le malattie neuromuscolari tra cui la distrofia muscolare, l’amiotrofia spinale (SMA), oppure altre patologie tipo l’osteogenesi imperfetta.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta della prima squadra pugliese di questa disciplina che ora sogna un futuro ricco di grandi sogni e soddisfazioni. Per questo motivo l’Asd Sport ha promosso e organizzato per il 14 dicembre una serata di sensibilizzazione sul tema dello sport per disabili e la sua promozione, un “Gran Galà” (presso Villa Torre Quarto, a Cerignola, Fg), che vedrà coinvolti i protagonisti della cavalcata trionfale appena conclusa e che sarà aperto a tutti coloro che vorranno trascorrere una serata all’insegna dell’allegria, contribuendo con la propria presenza a sostenere i numerosi progetti che l’Asd Oltre Sport sta pianificando affinché la disciplina del Powerchair Football possa affermarsi continuativamente non solo nel territorio, ma anche fuori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

«Questo momento – afferma Donato Grande capitano e socio fondatore dell’Asd Oltre Sport – sancirà una tappa importante dell’esperienza unica che io e i miei compagni di squadra, insieme allo staff tecnico e tutto il team, abbiamo vissuto in questo ultimo anno. L’evento ha come obiettivo principale quello di far conoscere e apprezzare il Powerchair Football al fine di poter sensibilizzare i giovani e non alle cosiddette “nuove normalità”, oltre che avvicinare le tantissime realtà associative della zona che hanno come fine statutario il miglioramento della qualità di vita di persone affette da disabilità fisiche, realizzando così un importante rete di sensibilizzazione che ha come mission quella di consentire anche alle persone affette dalle più gravi disabilità fisiche di praticare sport e ottenere tutti i vantaggi fisici e psicologici annessi. I risultati ottenuti nonostante le non poche difficoltà a cui facciamo fronte quotidianamente hanno avvalorato il nostro lavoro di atleti, portandoci a credere ancora più fermamente a trasformare i nostri limiti in sfide e le nostre paure in punti di partenza».

- Prosegue dopo la pubblicità -

La serata offerta dal Gran Galà della Oltre Sport sarà allietata da musica e cabaret, sancendo così una ulteriore vittoria per il gruppo di atleti disabili e per tutti gli ospiti.
Ben 60 sono stati gli allenamenti svolti e 37 le attività sportive compiute dalla costituzione dell’associazione sportiva (maggio 2018) ad oggi. Tra le tappe fondamentali della Oltre Sport spicca la partecipazione alla mostra antologica “Un secolo d’azzurro” nelle tappe di Taranto e Bari, l’esibizione effettuata presso Rimini – Fiera nell’evento “The coach experience” organizzata da AIAC (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), la presenza istituzionale all’apertura della fase di eliminazione del campionato europeo under 21 presso lo stadio “Dall’Ara” di Bologna, l’attività di promozione del Powerchair Football al convegno nazionale dell’associazione Famiglie Sma Onlus a Genova, l’esibizione eseguita nell’intervallo della partita ufficiale di Lega Pro della S.S.C. Bari Vs S.S. Monopoli presso lo Stadio San Nicola di Bari dello scorso 25 settembre 2019 e il titolo di Campione nazionale di Powerchair football conquistato nel 1° triangolare nazionale italiano che si è tenuto lo scorso 15 ottobre a Torre del Greco (NA).