Accolto ricorso: altoforno ex Ilva torna in funzione. Protestano associazioni ambientaliste e Genitori Tarantini

Una notizia che sta facendo molto discutere – soprattutto tra le organizzazioni ambientaliste del territorio – riguarda quella del Tribunale del Riesame che ha accolto il ricorso dell’ex Ilva:

- Prosegue dopo la pubblicità -

a Taranto l’acciaieria continuerà a produrre. Sequestrato nel giugno 2015 dopo l’incidente – costato la vita ad un operaio 35enne investito da una fiammata mista a ghisa incandescente – l’altoforno 2 potrà nuovamente tornare in funzione nonostante le proteste delle associazioni ambientaliste. “Ancora una volta a vincere sono le ragioni del profitto su quelle della sicurezza e della salute” – rendono noto attraverso un post diffuso pubblicamente su Facebook dalla Pagina di Giustizia per Taranto. Una vignetta è stata rilanciata dalla Pagina dell’associazione Genitori Tarantini:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pubblicato da Genitori tarantini – Associazione ETS su Martedì 7 gennaio 2020

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Taranto per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -