In Puglia speciale microscopio robotizzato per individuare il tumore nel sangue attraverso 5G

Un microscopio robotizzato capace di individuare le forme tumorali nascoste nel sangue umano. Questo lo strumento introdotto in uno degli ospedali più noti della regione Puglia, situato nel territorio del capoluogo pugliese:

- Prosegue dopo la pubblicità -

lo speciale microscopio – che funziona attraverso il sostegno dell’innovativa tecnologia 5G – è stato introdotto all’interno dell’Unità operativa di Patologia clinica dell’Ospedale “Di Venere” di Carbonara. Si tratta di uno strumento capace di diagnosticare con maggiore precisione e tempestività la patologia, offrendo anche consulenza a distanza istantanea e precisa, con l’ausilio di un semplice tablet, grazie all’abbinamento con il 5G.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta di un passo decisamente in avanti nel campo dell’Anatomia Patologica che consentirà di rispondere in tempo reale alle esigenze dei chirurghi in sala operatoria per l’esecuzione dell’esame estemporaneo, qualora sia necessario individuare e classificare una patologia oncologica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -