Pantera in Puglia, drone Predator militare pronto per il decollo. Nel frattempo, ulteriore foto toglie ogni dubbio

Sino ad ora, erano state diffuse immagini che mostravano l’animale lontano centinaia di metri, lasciando qualche dubbio sulla sua identità. A riportato sui social è una testata giornalistica online:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si fa largo l’ipotesi che la pantera forse fuggita da residenza di noto boss di San Severo. Squadra speciale di 15 persone in azione tra San Severo e Apricena.

Pubblicato da San severo today su Mercoledì 22 gennaio 2020

Stando alle prime informazioni diffuse, inoltre, oltre a telecamere e droni muniti di videocamere termiche, sono in corso le installazioni di trappole con porzioni di carne ed in corso di valutazione l’utilizzo di un aereo drone militare di tipo Predator che potrebbe presto decollare dalla base militare di Amendola per perlustrare il territorio attraverso le speciali tecnologie di visione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -