Bari: “non si tratterebbe di Corona Virus, ma sintomi simili. Aspettiamo dati definitivi della analisi a Roma” – video

Le analisi effettuate a Roma sui campioni prelevati da una paziente ricoverata al Policlinico di Bari avrebbero confermato un primo esito negativo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

non si tratterebbe di corona virus, la temuta malattia partita dalla Cina e che sta preoccupando mezzo mondo. In Europa, come anche negli Stati Uniti d’America, alta risulta l’attenzione nei confronti di questo virus, mutato da una versione originale che sarebbe partita dal contagio tra animali (ipotesi non ancora del tutto confermata). Nel capoluogo pugliese sta meglio la donna ricoverata al Policlinico dopo il viaggio in Cina, con sintomi simili a quelli del coronavirus. La paziente – una cantante barese che si era esibita anche nella Provincia di Wuhan (li dove sono stati segnalati i primi casi di contagio) non sarebbe in pericolo di vita e – così come riferito dal Tgr Puglia – sarebbe forse affetta da un microplasma che causa sintomi simili al coronavirus. Escluso al momento il contagio, ma si attende la conferma dai laboratori dell’Istituto Spallanzani:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Fino a questo momento il virus mostra una probabilita’ di trasmissione se si entra in contatto con una persona infetta simile a quello dell’influenza, inferiore al morbillo –Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Inmi Spallanzani di Roma  -. Per quanto riguarda il rischio che ci sia un paziente in arrivo che puo’ infettare gli altri, il rischio se non ci sono sintomi in volo e’ bassissimo, praticamente zero. In più noi siamo stati i primi ad attivare i controlli, e i nostri operatori sono tra i migliori al mondo”. Per l’Istituto, sul coronavirus “la trasmissione tramite serpenti è stata smentita dalla prestigiosa rivista scientifica Nature, e battuta stanotte dalle agenzie internazionali”, ha detto ancora Ippolito. Fonti giornalistiche:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -