A Bari c’è qualcuno che sta rovistando nei cassonetti degli indumenti usati, riversandoli poi per strada. Volontari all’opera per la pulizia- video

Un immondezzaio a cielo aperto con indumenti riversati a ridosso di una riserva naturale. Il singolare fenomeno è stato segnalato sui social nei giorni scorsi dalla nuova San Paolo dal cittadino barese Leonardo Rizzi. Grazie alla segnalazione, volontari ed operatori di Amiu Puglia hanno ripulito la zona. Resta l’amarezza per un’inciviltà dilagante che va efficacemente contrastata. Purtroppo, una parte dei rifiuti recuperati non potrà essere differenziata a causa delle cattive condizioni. Questo sta a testimoniare il danno ecologico causato dagli incivili. Per fortuna, persone come Leonardo Rizzi e gli operatori ecologici si stanno impegnando per fare la … differenza. Il link al video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

OLTRE IL "CHE SCHIFO!" E "CHE PAGO A FARE LE TASSE?".UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE OLTRE AI PARTECIPANTI VA AD AMIU PUGLIA CHE HA SUPPORTATO L'EVENTO DI "4 SFASULATI"

Pubblicato da Rizzi Leonardo su Sabato 25 gennaio 2020

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -