Lecce: Carnevale Popolare e Barbecue di comunità per “Storie cucite a mano” il 22 e 23 febbraio

Sabato 22 e domenica 23 febbraio si concludono i “lavori” per realizzare piccoli interventi di rigenerazione inseriti nel progetto selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Sabato spazio al laboratorio di costruzione di maschere e addobbi per allestire il piazzale in occasione della parata pomeridiana sul tema “Tutti Diversi! Tutti Uguali!” della sesta edizione del Carnevale Popolare, promossa dall’associazione Baraonda. Domenica inaugurazione del barbecue di comunità con una “bruschettata” di quartiere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Continuano a Lecce le attività di Storie Cucite a Mano, progetto di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e per le loro famiglie (che coinvolge anche Moncalieri e Roma), selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini”nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Sabato 22 e domenica 23 febbraio si torna in Piazzale Bologna per gli ultimi due appuntamenti della sessione invernale dei Community Worker, un laboratorio per adulti e bambini per progettare e realizzare piccoli interventi di rigenerazione degli spazi. L’iniziativa, promossa dall’associazione Fermenti Lattici, responsabile territoriale di Storie Cucite a Mano, dal Comune di Lecce, partner del progetto, e dalla Parrocchia San Giovanni Battista, ha preso il via lo scorso novembre ed è finalizzata a facilitare la nascita di una comunità di famiglie che insieme realizzino piccoli interventi di rigenerazione sociale già in atto nel vasto quartiere cittadino. Dopo la messa a dimora di nuovi alberi e piante nelle aiuole del piazzale, la progettazione partecipata per l’ideazione di nuovi arredi urbani e l’ideazione di un murales (che sarà realizzato la prossima primavera da Checkos’art), si passa alla fase di allestimento di sedute e tavoli e del barbecue di comunità che saranno installati a partire da lunedì 17 febbraio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel week end spazio a una festa di quartiere per la restituzione di quanto fatto fino ad oggi: sabato 22 febbraio (dalle 10), spazio al laboratorio di costruzione di maschere e addobbi per allestire il piazzale in occasione della parata sul tema “Tutti Diversi! Tutti Uguali!” della sesta edizione del Carnevale Popolare, promossa dall’associazione Baraonda, in collaborazione con scuole, associazioni, parrocchie e singoli cittadini, che sfilerà nel quartiere a partire dalle 15.30. Domenica 23 febbraio, infine, (dalle 10.30) inaugurazione del barbecue di comunità con una “bruschettata” di quartiere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Storie Cucite a mano coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dall’Associazione 21 luglio Onlus di Roma e da Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub, coinvolge numerosi partner nei vari territori. Oltre alle amministrazioni comunali di Moncalieri e Lecce e all’Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, il progetto vede tra i partner Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati, Istituto Comprensivo Statale “Santa Maria” (Moncalieri), Associazione Garofoli Nexus, Digiconsum, Istituto Comprensivo Giovanni Palombini, Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, In.F.O.L Innovazione formazione orientamento e lavoro (Roma), Casa Circondariale di Lecce, AbCittà società cooperativa sociale onlus, Istituto Comprensivo “P. Stomeo – G. Zimbalo”, Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata (Lecce). Il progetto Storie Cucite a Mano è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. Info su www.conibambini.org

- Prosegue dopo la pubblicità -