Puglia: investita dalle fiamme della stufa. Per le gravi ustioni muore 89enne nel Salento

Era sola in casa e per riscaldarsi, aveva acceso una stufa a gas. Forse per uno scorretto funzionamento della stufa, è partita una fiammata che ha investito la donna:

- Prosegue dopo la pubblicità -

stando a quanto riferito dalle testate giornalistiche telematiche, infatti, le fiamme hanno bruciato i vestiti della donna provocando gravi ustioni sul corpo dell’anziana signora. Ad accorgersi dell’incidente è stata la figlia della donna al suo rientro che ha allertato i soccorsi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Immediatamente sono astati allertati i soccorsi. La donna è stata trasportata  all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove però in mattinata è deceduta per le gravi ustioni riportate. Sul posto i Carabinieri per le indagini.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -