Aggrediti con mazze di legno e spranghe: scontri sulla A16 tra tifosi baresi e leccesi nel foggiano. Incendiato addirittura un pulmino

Erano circa le ore 12,30 e sulla A16 nei pressi di Cerignola, si è registrato uno scontro violentissimo tra due tifoserie del Bari e del Lecce. Sembrerebbe che ad iniziare l’assalto siano stati i tifosi del Bari, che erano in viaggio per la trasferta contro la Cavese, aggredendo i tifosi del Lecce, che erano diretti a Roma.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un centinaio di ultras baresi hanno accerchiato due pulmini con a bordo una ventina di tifosi leccesi aggredendoli violentemente con mazze di legno e spranghe. Un pulmino è stato dato alle fiamme.  Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale, oltre al 118 e al personale di Autostrade, mentre ai Vigili del Fuoco il compito di domare l’incendio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grossi disagi per il traffico in quanto il tratto autostradale è stato chiuso in direzione per Napoli, con uscita obbligatoria a Cerignola Ovest e rientro dal casello di Candela. Sembrerebbe che non ci sia stato nessun ferito, ma tanta è la rabbia per questi episodi che possono benissimo essere evitati se non ci fossero persone violente che considerano lo sport come un gioco “criminale”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -