Bari: si conclude la rassegna “Cinema e Opera Lirica” con proiezione gratuita del film “Solo No” di Lucilla Mininno

Si conclude a Bari, con successo di pubblico, Martedì 25 febbraio nella sede della Mediateca Regionale Pugliese (ore 17:30, via Zanardelli, 30) la rassegna “Cinema e Opera Lirica” con la presentazione e la proiezione gratuita del film “Solo No” di Lucilla Mininno. L’evento, realizzato dall’associazione Carteam Arti Decori Segni e dalla Mediateca Regionale Pugliese, con il patrocinio di Apulia Film Commission, Teatro Pubblico Pugliese, Fondazione Teatro Petruzzelli, Puglia Digital Library e Titanus S.p.A., mette in relazione il Cinema e l’Opera Lirica, con riferimenti alla Puglia, in un momento di rilancio per il settore della lirica, come attestato dalla grandissima affluenza di pubblico a tutte le precedenti proiezioni. La finalità della rassegna, è di diffondere a un più vasto pubblico possibile l’interesse della lirica nel mondo del cinema in Puglia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La presentazione FUORI PROGRAMMA del film “Solo No” (Italia 2019, 87′) di Lucilla Mininno, avverrà con l’intervento della regista e dell’attore Giovanni Boncoddo, a chiusura della rassegna e in omaggio al pubblico della Mediateca. Il film sarà introdotto da Adriano Silvestri di Apulia Cinema. Nell’opera di Puccini, la Butterfly attende il ritorno del suo amore, l’americano Pinkerton, che le ha promesso di tornare quando “fa la nidiata il pettirosso”. Così avviene nel film «Solo No» per Cecilia, un’attrice che – come un fantasma – vive da anni rinchiusa nel suo teatro, per impedirne la distruzione, e al cui fianco resta solo Francesco, attore giovane che ha creduto nel suo progetto. I due si incontrano esclusivamente nella scena di quella “Madama Butterfly”, che – peraltro – non ha mai debuttato, a causa di un incidente. E Cecilia uscirà dal suo teatro solo se Giovanni, il suo Pinkerton, scomparso dopo l’incidente, tornerà, e se porteranno insieme in scena l’opera. Ma la vita, fuori, chiama, e il passato ritorna, per chiudere per sempre il sipario…

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ingresso gratuito fino a disponibilità posti. La rassegna è organizzata dalla Fondazione Apulia Film Commission, nell’ambito dell’intervento Mediateca Regionale, a valere su risorse di Bilancio Ordinario della Regione Puglia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -