Neonato pugliese in pericolo di vita: aereo militare carica ambulanza e lo trasporta all’ospedale di Roma

Ancora una volta, l’aeronautica militare italiana al servizio dei piu’ deboli. E’ quanto avvenuto nei giorni scorsi quando un aereo militare italiano ha trasportato un neonato da Bari a Roma:

- Prosegue dopo la pubblicità -

stando alle informazioni diffuse dalle testate giornalistiche telematiche, infatti, un neonato barese in pericolo di vita è stato trasportato con un volo speciale dell’Aeronautica per salvarlo attraverso un velivolo C130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa. Il piccolo ha percorso l’intero viaggio all’interno di una culla termina dentro l’ambulanza, imbarcata nell’aereo. L’aereo con il bambino è decollato dall’aeroporto di Bari Palese per poi atterrare a Fiumicino. Dall’aeroporto romano, poi, il neonato è stato trasportato nell’ospedale “Bambino Gesu'” di Roma attraverso l’ambulanza. Il peggio sembra essere passato per il piccolo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -