Puglia: filmati due cervi a spasso, ecco perché – video

Durante un giro di controllo, questa notte una guardia giurata si è imbattuta in due esemplari di cervo che girovagavano, liberi nei pressi del cimitero di Lucugnano, frazione di Tricase, in provincia di Lecce. L’uomo stupito per quello che gli è parso innanzi, ha voluto riprendere i due animali e pubblicare le immagini su internet:

In un primo momento si è pensato ad un evento davvero straordinario e impensabile, visto che i cervi sono animali che vivono di solito sulle alte montagne, ma poi si è venuto a conoscenza che i due esemplari appartengono ad un agriturismo del posto regolarmente detenuti dai proprietari. I due animali sarebbero fuggiti oltrepassando il recinto per poi decidere autonomamente di tornare nell’area privata.  Difficile non pensare che i due animali possano aver intuito l’insolita situazione che sta costringendo noi umani ad auto-isolarci per contrastare la diffusione del Covid-19. Situazione che potrebbe aver spinto i due cervi ad approfittare del particolare clima distensivo per una passeggiata in piena libertà e riappropriarsi per qualche minuto del territorio di solito occupato dagli uomini. Riportiamo qui sotto il filmato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -