Puglia: è stato arrestato il medico di Calimera che aggredì l’anziano paziente

E’ stato arrestato il medico di Calimera che, giovedì scorso 2 aprile, aggredì violentemente un suo paziente di 87 anni.  Il medico ora si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di lesioni personali, aggravate dalla sua qualifica di pubblico ufficiale e dai motivi futili e abietti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’anziano, che ha sporto denuncia nei riguardi del medico, è attualmente ricoverato.  A seguito dell’aggressione ha riportato varie escoriazioni e la frattura di due costole. Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, non appena ha appreso la notizia, ha assicurato alla vittima il massimo sostegno della Regione Puglia e della Asl di Lecce, “non solo per l’assistenza nelle cure” ha dichiarato Emiliano –“ma anche dal punto di vista legale perché saremo al suo fianco nell’azione penale contro l’aggressore. A lui va tutta la nostra vicinanza”.  

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -