Cagnetta investita a Bari, gravemente ferita all’occhio “aiutateci, servono soldi per le cure” – diffondiamo l’appello

“La cagnolina investita e recuperata stamattina, appartenente ad un contadino NON E’ FUORI PERICOLO. Sicuramente perderà l’occhio, noi continueremo ad aggiornarvi” – così dalla Pagina Facebook del Canile Sanitario di Bari facendo riferimento all’appello diffuso da una ONLUS del territorio. Tenendo presente che – sottolineano in un altro post “il budget messo a disposizione dal comune per i cani incidentati è esaurito da un pó“, gli stessi chiedono ai cittadini di effettuare donazioni a sostegno delle cure sanitarie a favore della ONLUS. I dettagli nel post:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La cagnolina investita e recuperata stamattina, appartenente ad un contadino NON E' FUORI PERICOLO. Sicuramente perderà…

Pubblicato da Canile Sanitario di BARI su Venerdì 3 aprile 2020

Simile post è stato diffuso dalla ONLUS che ha salvato il cane:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La cagnolina investita e recuperata ieri mattina, appartenente ad un contadino NON E' FUORI PERICOLO. Sicuramente…

Pubblicato da Nati per Amarti ONLUS su Venerdì 3 aprile 2020

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.