Puglia: entra in una palazzina abbandonata e precipita dal balcone. Muore 43enne nel leccese

E’ entrato in una palazzina disabitata, è uscito sul balcone ed è precipitato giù sulla strada da un’altezza di  circa 7 metri morendo sul colpo. E’ accaduto a Copertino, in provincia di Lecce, nel pomeriggio di ieri 25 aprile verso le ore 14,45.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A trovare il corpo esanime è stato un passante che ha dato l’allarme. Sul posto il 118 e i Carabinieri che stanno indagando sul caso. Da una prima ricostruzione, si suppone che l’uomo, un 43enne del posto, possa essere entrato nel palazzo per recuperare qualcosa o comunque sia andato di proposito, poi molto probabilmente sia salito sulla ringhiera del balcone per poter raggiungere il terrazzo adiacente  alla palazzina, ma è scivolato schiantandosi al suolo. Utili per le indagini saranno i filmati delle telecamere di videosorveglianza poste nella zona.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

.

- Prosegue dopo la pubblicità -