Il Procuratore di Taranto è stato arrestato

L’ex Procutarore di Trani (oggi di Taranto) Carlo Maria Capristo è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Lo riferiscono molteplici testate giornalistiche telematiche:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Rainews parla di un provvedimento con accuse di influenza nel corso dei provvedimenti che portarono all’arresto di altri magistrati. Tra gli indagati – riferiscono sempre fonti giornalistiche – anche il Procuratore della Repubblica di Trani, Antonino Di Maio. Oltre a Capristo, sono agli arresti domiciliari l’ispettore in servizio presso la Procura di Taranto, e alcuni imprenditori pugliesi. I soggetti sarebbero anche “gravemente indiziati di truffa ai danni dello Stato e falso”. (fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/arresti-domiciliari-capristo-taranto-2dfd3468-4cef-4c69-b71c-7ec928b58487.html). Riportiamo qui sotto link a video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Taranto per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -