Bari: getta rifiuti ingombranti all’interno di proprietà altrui. Sanzionato e obbligato a ripulire il luogo

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, unitamente al personale del gruppo CC Forestale Puglia, a seguito di un mirato servizio coordinato di controllo del territorio, hanno notato un cittadino 50enne gettare rifiuti solidi urbani all’interno del terreno di proprietà altrui.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Prontamente intervenuti, i militari hanno sanzionato l’uomo per la violazione del codice dell’ambiente che, all’articolo 255, prevede sanzioni notevoli per chi abbandona rifiuti non pericolosi che vanno da 300 euro a 3.000 euro. Inoltre, il soggetto ha dovuto procedere alla rimozione di quanto gettato, nonché allo smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I controlli dei Carabinieri continueranno incessantemente per verificare il rispetto delle norme del codice ambientale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -