Violenze a Barletta: spaccano bottiglia sulla nuca di un ragazzo. Sospesi due locali – video

Attimi di preoccupazione a Barletta dove, in una serata caratterizzata dalla movida tra giovani, un episodio di violenza ha causato il ferimento di un ragazzo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

il 22 Maggio 2020 alle ore 23.30, nelle immediate vicinanze dell’ingresso di due esercizi, una persona è stata aggredita con una bomboletta spray; il successivo sviluppo della lite ha visto l’aggressore ed i suoi compartecipi circondare e percuotere la vittima, violenza reiterata anche dalla rottura di una bottiglia di vetro sulla nuca dell’offeso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il pregiudizio alla sicurezza delle persone causato dall’evento, verificatosi peraltro in una fase storica di contenimento del rischio epidemiologico, ha suscitato grave allarme sociale, rendendo necessaria l’adozione di un provvedimento urgente di natura cautelare con finalità di prevenzione rispetto ai pericoli che possono minacciare l’ordine e la sicurezza pubblica, ciò anche in considerazione delle responsabilità dei gestori che in entrambi i casi hanno valutato di richiedere con ritardo l’intervento delle Forze dell’Ordine e del personale sanitario, senza tralasciare che i locali hanno già subito in passato provvedimenti amministrativi simili. I pubblici esercizi sono ubicati a Barletta, rispettivamente “SHOT 2.0” sito in Piazza Castello n. 22 e “SOPHIE CAFE’, sito in Piazza Castello n. 20.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le indagini hanno portato all’identificazione di due giovani aggressori, oltre alla chiusura temporanea di due locali. Riportiamo qui sotto i link ad alcuni filmati diffusi su YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.