Puglia: cocaina nascosta in una scarpiera. Arrestato dalla Polizia di Stato

I poliziotti del Commissariato di Manduria che avevano notato da giorni, un uomo incontrarsi nel centro cittadino, con giovani tossicodipendenti, non hanno perso tempo nel far scattare appostamenti e pedinamenti fino a quando hanno rintracciato il domicilio dove si sospettava potesse essere nascosta la droga. Dopo qualche giorno di osservazione, gli agenti hanno deciso di porre fine all’illecito traffico ed è scattata la perquisizione in casa del presunto spacciatore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I sospetti si sono rivelati fondati: nel bagno dell’appartamento, all’interno di una scarpiera sono state recuperate una decina di dosi di cocaina già pronte per “vendita al minuto”, un bilancino di precisione e tutto il necessario per il confezionamento della sostanza stupefacente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Infine, in un giubbotto sono stati ritrovati circa 300 euro in banconote di vario taglio, ovviamente sequestrati perchè considerati provento dell’illecita attività di spaccio.
Il “pusher” dopo le formalità di rito è stato tratto in arresto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Taranto per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -