Barletta: con il quad sulla spiaggia dedicata al fratino, fermato dalla Guardia Costiera

Con il quad sulla spiaggia, oltre tutto sull’area limitata all’accesso perché dedicata al fratino, specie di uccello selvatico da proteggere. L’episodio che fortunatamente non è passato inosservato agli uomini della Capitaneria di Porto e ai volontari ambientalisti – è accaduto sulla litoranea Ponente di Barletta:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Che Barletta” si legge in un post diffuso su Facebook dalla sezione locale di Legambiente “fosse una città di artisti lo testimonia la nostra storia. Che per una foto “artistica” occorresse accedere in spiaggia con un Quad, ignorare una zona delimitata da paletti, da nastro rosso e cartelli divulgativi, lo abbiamo imparato oggi. Fortunatamente il rispetto per la natura sta contagiando sempre più persone e per questo vogliamo ringraziare quei cittadini che ci hanno segnalato subito l’accaduto. Inoltre un grazie speciale va a #capitaneriadiporto e #guardacostiera per il tempestivo intervento. Impariamo a rispettare la Natura 🌳🌳🌳” – concludono dalla sezione barlettana di Legambiente. Il link al post diffuso su Facebook:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Che Barletta fosse una città di artisti lo testimonia la nostra storia.Che per una foto "artistica" occorresse accedere…

Pubblicato da Legambiente Barletta su Mercoledì 1 luglio 2020

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani cliccando qui per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -