Puglia: aggredisce e ferisce anziano sottraendogli il borsello con il denaro. Arrestato 37enne pluripregiudicato a Triggiano

I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, M.N. 37enne, noto pluripregiudicato locale, per aver commesso una rapina in danno di un anziano ottantatreenne. Il malvivente, a bordo di una bicicletta elettrica, si aggirava per le strette vie del centro storico di Triggiano in cerca, evidentemente, di una facile preda. Giunto nei pressi di un garage sito nella via Galante, ha notato un anziano mentre vi stava entrando. A questo punto ha lasciato la bicicletta nei pressi del box e, intrufolandosi all’interno, dopo una breve colluttazione durante la quale ha provocato delle ferite ad una mano della vittima, si è impossessato del borsello contenente un ingente somma di denaro in contanti, scappando immediatamente proprio con la sua bicicletta elettrica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’anziano in stato di shock è riuscito a chiedere aiuto ed è stato soccorso da alcuni parenti. I militari dell’Arma immediatamente intervenuti, appresa una sommaria descrizione del malfattore, supportata poi da immagini di un impianto di videosorveglianza, hanno avviato le ricerche del malvivente che è stato raggiunto e bloccato nel momento in cui si stava nascondendo nell’abitazione della madre. Durante la perquisizione sono stati individuati sia gli indumenti usati nella rapina, già opportunamente occultati, che la bicicletta elettrica utilizzata nella fuga. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato accompagnato presso il carcere di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -