Apulia Best Company: parte la terza edizione dedicata alle eccellenze pugliesi, la masseria Torre di Nebbia cornice che anticipa Washington

Il covid non ferma le eccellenze del territorio – Ai nastri di partenza la terza edizione di Apulia Best Company – la manifestazione organizzata da Sinergitaly presieduta da Riccardo Di Matteo – pugliese recentemente nominato Cavaliere al Merito della Repubblica dal Presidente Mattarella – che esprime le candidature per il Premio Eccellenza Italiana che si organizza annualmente a Washington e che quest’anno, nonostante il covid, giunge alla settima edizione il 17 ottobre prossimo. Numerose le autorità che parteciperanno su invito di Riccardo Di Matteo e del giornalista Massimo Lucidi organizzatore del premio a Washington nella splendida masseria Torre di Nebbia a Corato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tra le illustri personalità che parteciperanno all’evento, spiccano le candidature del professor Antonio Uricchio (già Rettore dell’Aldo Moro e presidente di Anvur l’agenzia nazionale di valutazione universitaria e di ricerca) e la candidatura di Loreto Gesualdo (presidente della società di medicina dell’Ateneo barese), un formidabile biglietto da visita per il sistema Puglia che si racconta nella kermesse internazionale della capitale USA. Appuntamento dunque per il 3 luglio 2020 presso la Masseria Torre di Nebbia. Il manifesto dell’evento:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.