Puglia, i droni funzionano: presi tre autori di roghi illegali – il video diffuso dalla Polizia Locale di Bari

I droni per scovare gli autori dei orghi illegali? Funzionano. Lo dimostrano alcune recenti operazioni effettuate dagli agenti della Polizia Locale di Bari in sinergia con i militari dell’Arma dei Carabinieri che, grazie alla tecnologia aerea radiocomandata, sono riusciti ad identificare e a denunciare alcuni soggetti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’operazione è stata effettuata nell’ambito delle più generali attività coordinate ed organizzate tra Polizia Locale di Bari e Carabinieri Forestali, dopo la concertazione avvenuta nel Comitato per l’Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi la settimana scorsa in Prefettura e presieduto dal prefetto di Bari. Nei giorni scorsi, a seguito di una mirata attività di appostamento e monitoraggio con l’uso dei droni, sono stati individuati e denunciati, in 2 distinte operazioni, ben 3 soggetti per i reati di incendio colposo nel primo evento e incendio doloso nel secondo, su aree boscate e cespugliate. Riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -