Scompare Giulia Maria Crespi, presidentessa onoraria del FAI, il commento del Presidente Regionale per la Puglia FAI Saverio Russo

“La scomparsa di Giulia Maria Crespi addolora profondamente il Fai pugliese. A 45 anni dalla istituzione, per iniziativa sua e di Renato Bazzoni, del Fondo ambiente italiano, cui dedicò, insieme a notevoli risorse finanziarie, un grande impegno organizzativo e ideale, Giulia Maria Crespi ci lascia il testimone nella battaglia per la tutela dell’ambiente e del paesaggio, per un’agricoltura pulita, per uno sviluppo realmente sostenibile.

La Crespi era molto attenta alla realtà pugliese, alle drammatiche vicende del suo paesaggio, minacciato, non solo dalla xylella, ma anche dal dilagare del cemento, in nome di una malinteso crescita che non si preoccupa delle future generazioni e dei nostri compagni di avventura su questa terra, animali e piante”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Fai pugliese continuerà, in suo ricordo, il suo generoso e lungimirante impegno” – è il commento di Saverio Russo Presidente Regionale per la Puglia FAI Fondo Ambiente Italiano in seguito alla scomparsa di Giulia Maria Crespi, presidentessa onoraria del FAI.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -