Puglia: fiorente attività di spaccio nell’abitato di Cassano delle Murge. Un arresto

Mattinata odierna personale Stazione Carabinieri Capurso a termine di articolata attività investigativa supportata anche da attività tecniche, traeva in arresto, in esecuzione di ordinanza custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari, P.G., censurato, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le indagini, concretizzatesi tra il novembre 2018 e il gennaio 2019, consentivano di accertare che il predetto aveva posto in essere una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti nell’abitato di Cassano delle Murge.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel corso delle indagini, grazie anche all’ausilio di Unità Cinofile Antidroga, in Cassano delle Murge, località Cisterna delle Monache, in un casolare in stato di abbandono, in data 22.1.2019, veniva rinvenuta e sequestrata sostanza stupefacente del tipo “hashish” per un peso complessivo di quattro chilogrammi e “marjuana” per un peso complessivo di grammi 500, in parte già confezionata in singoli dosi per la vendita. Lo stupefacente immesso sul mercato avrebbe fruttato la somma di euro cinquantamila circa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -