Puglia: scoperto un vero e proprio “laboratorio” della droga nel barese. Arrestato 32enne

Un vero e proprio laboratorio ove veniva confezionato un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. E’ quello che hanno scoperto i carabinieri della Stazione di Adelfia all’interno di uno stabile in disuso sulla sp. Adelfia Ceglie del Campo. Il locale era stato trasformato in un piccolo opificio dove venivano preparate le “dosi” da immettere sul mercato. I carabinieri hanno effettuato diversi servizi di osservazione per verificare chi utilizzasse lo stabile ed hanno arrestato F.N., 32enne, già noto alle Forze dell’Ordine, nel momento in cui si era rimesso in auto, dopo essersi rifornito di sostanza stupefacente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il pusher è stato trovato in possesso di 105 grammi di cocaina e di 1,2 kilogrammi di marjuana, oltre a tutto il materiale necessario per il “taglio” della sostanza e il suo successivo confezionamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -