Assalto Canosa-Cerignola: anche stavolta rapinatori fuggono a mani vuote – video riprese aeree

Nelle ultime ore si registra un nuovo assalto armato – l’ennesimo svoltosi tra Canosa di Puglia e Cerignola – con un metodo molto simile a quello riscontrato in un precedente episodio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando alle prime informazioni riportate da fonti giornalistiche telematiche, infatti, ignoti criminali avrebbero incendiato alcune auto e cosparso l’asfalto dell’autostrada A14 – tra le Provincie di Foggia e Barletta-Andria-Trani – con dei chiodi per impedire alla Polizia di raggiungerli mentre assaltavano, armati, un portavalori. Sono giunti sul posto anche i Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme. Simile episodio si era verificato lo scorso 24 luglio 2020 quando però i criminali fuggirono prima di compiere la rapina poiché sorpresi dalla presenza di un blindato della Polizia di Stato. Stando a quando riportato dalla Polizia di Stato, anche stavolta i rapinatori sono fuggiti senza riuscire a rubare nulla. Gli agenti stanno indagando per tentare di identificare gli autori dell’assalto. Riportiamo qui sotto i link ad alcuni video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.