Puglia: sbarcati più di 70 migranti, trasferiti ad Otranto ma sospetti su fuggitivi – video

Un natante con a bordo molte più persone di quanto avrebbe potuto ospitarne regolarmente è sbarcato in maniera irregolare nei giorni scorsi sulla costa salentina:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riportano fonti giornalistiche telematiche, infatti, oltre 60 persone di origini extracomunitarie sono sbarcate nei giorni scorsi sulla spiaggia di Santa Caterina – marina del comune di Nardò (Lecce) – e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera e dagli operatori sanitari. Sul posto anche il Sindaco, la Polizia Locale ed i Carabinieri Forestali. Secondo le analisi delle forze dell’ordine, alcuni dei migranti sarebbero fuggiti facendo perdere le proprie tracce.  I migranti soccorsi sono stati invece trasportati in una struttura per l’accoglienza. “Le 77 persone migranti sono state trasferite a Otranto, presso il centro Don Tonino Bello dove verrà effettuato loro il tampone” – ha precisato il Sindaco attraverso un post diffuso su Facebook. Riportiamo qui sotto il link di un servizio televisivo diffuso su YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.