Puglia: il Festival musicale “ApuliaSuona” 2020 a Barletta. Ingresso libero con prenotazione

Grande successo per la programmazione della Rassegna ApuliaSuona, giunta alla 2° edizione nel 2020. Un programma ricco di contenuti ed eventi musicali. Il giovanissimo ed eclettico Festival Musicale ApuliaSuona nasce dalla volontà di tre giovani musicisti pugliesi, attivi in campo musicale, a partire da BEATHOVEN, progetto vincitore di PIN 2017 (Pugliesi Innovativi). Il Festival intende favorire il coinvolgimento di giovani musicisti professionisti under35, il coinvolgimento di scuole, associazioni e territori periferici, favorendo la creazione di una proposta artistico-musicale stabile, che coinvolge tutti i segmenti della filiera dello spettacolo dal vivo, valorizza le produzioni regionali pugliesi e le tradizioni musicali del territorio. ApuliaSuona accoglie produzioni che per la loro originalità sono espressione profonda del loro genere ed è diretto ad un pubblico eterogeneo. La
kermesse musicale estiva è organizzata infatti grazie al contributo e sostegno del Comune di Barletta, nell’ambito dell’Avviso Si Va In Scena 2020.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il repertorio della programmazione estiva di ApuliaSuona prevede una serie di concerti dedicati alla Musica Popolare tra Mediterraneo e Sudamerica, alle Band in Concerto, alla Musica Elettronica, ai Nuovi Linguaggi Musicali. Ad aprire la Rassegna “ApuliaSuona Summer Festival” n.3 concerti che hanno avuto come palcoscenico di eccezione l’Auditorium del Laboratorio Urbano GOS a Barletta.  Questa sera, 25 agosto con gli “Heart Mother”, piccolo progetto creato nel 2011 da Savino Detto e Antonio Gargano, guidati dalla passione per la musica e la voglia di condividere quello che per loro significano i Pink Floyd, mettendo in evidenza la maestosità del loro  sound. La band si allarga, le conoscenze condivise, i consigli dispensati e si arriva alla f formazione iniziale: Raffaele Riefoli (Voce Principale e Chitarra), Detto (Batteria e Cori), Emanuele Gargano (Chitarra e Cori), Nicola Mansi (Basso), Domenico Mastromauro (Sassofono), Francesco Convertini (Tastiere e Cori). Il repertorio affronta tutti i periodi della band: dalla prima impronta psichedelica di Syd Barrett, passando
per Roger Waters fino a David Gilmour.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il 26 agosto è la volta di “Pausini 2.0 che nasce nel 2019. La band può contare sulla qualità dei suoi membri: Martina Cafagna (Voce), Antonio (Batteria), Ruggiero Bruno (Basso), Antonio Lanotte (Chitarra). Quest’ultima può vantare una esibizione con Fabio Coppini, pianista di Laura Pausini nei tour. Dopo le prime esibizioni, Pausini 2.0 riscuote un ottimo successo a livello regionale. Il repertorio
affronta tutti i periodi dell’artista, dagli esordi dei primi anni 90, ai primi successi fino agli ultimi album per uno spettacolo senza precedenti in cui energia ed emozioni fanno da padroni. A seguire il 27 agosto “Evolution Band”, nasce nel 2019 con l’intento di creare un progetto innovativo e coinvolgente, forte anche della lunga esperienza e preparazione dei membri della band, già affermati sul territorio. Il progetto unisce energia e coinvolgimento, in cui i vari membri si fondono in una sola anima funk: Alessandro Terlizzi (Tastiere e Cori), Alessandro Ragno (Basso), Michele Vaccina (Batteria), Gabriella Aruanno (Voce). Il repertorio affronta diversi periodi e generi musicali, con un solo filo conduttore: l’energia e il coinvolgimento degli ascoltatori, con l’esecuzione di brani che fanno parte dell’immaginario collettivo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I generi variano dal pop, al funk, al latin fino alla dance. Chiude la sezione Band in Concerto, il 28 agosto, “Compagni di Viaggio”. L’idea di formare un tributo a Fabrizio De Andrè nasce nel 2012, grazie all’intuizione di Enzo Russo, attuale leader della band composta da Paolo Mele (Batteria), Vincenzo Russo (Voce e Chitarra d’accompagnamento), Fabiano Cirulli (Chitarra classica ed elettrica). A formazione completata, le prime serate cittadine riscuotono un ottimo successo di pubblico. Pian piano il repertorio va sempre più perfezionandosi proponendo anche brani arrangiati in stile PFM e Brancaccio. Il repertorio è ampio e affronta tutti i periodi dell’artista. Numerose le date in piazza e fuori regione affiancate anche da diverse iniziative di beneficenza e in manifestazioni fieristiche. Dopo 8 anni, la band è certa di poter continuare il suo progetto, onorando uno dei più grossi artisti di sempre. L’ingresso ai concerti è gratuito su prenotazione al 3925107522

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.