Bari: donna incinta violentata in stazione, arrestato un cittadino extracomunitario

Momenti di tensione nel capoluogo pugliese quando una turista è stata sottoposte a violenze sessuali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando a quanto riportato da fonti giornalistiche, un uomo di origini somale si è avvicinato alla vittima – una turista di nazionalità tedesca incinta –  durante il percorso nel sottovia della stazione di Bari centrale e ha toccato ripetutamente la donna nelle parti intime, palpeggiandola in più occasioni. Un operatore ha assistito alla scena, allertando la Polizia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Giunti sul luogo dell’accaduto, gli uomini del Reparto Operativo Polizia Ferroviaria hanno ricostruito le dinamiche dell’episodio e visionato le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza riuscendo ad identificare l’uomo in un 29enne senza fissa dimora con regolare permesso di soggiorno. Raggiunto dai poliziotti, il giovane è stato arrestato e condotto in carcere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -