Bari – gli attori de “LaCapaGira” 21 anni dopo: “forse faremo un sequel” – video

Dopo 21 anni, gli attori protagonisti del film cult LaCapaGira (girato a Bari nel 1999) si sono ritrovati e hanno persino discusso dell’ipotesi di un sequel:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il contesto è quello della presentazionedella proiezione della copia restaurata in 4K dalla Cineteca di Bologna del film “LACAPAGIRA” di Alessandro Piva, con Dino Abbrescia e Paolo Sassanelli. Nello stesso periodo, gli artisti si sono incontrati anche a Bari ricordando aneddoti ed origini del film ed al contempo facendo ipotesi su progetti futuri. A tal proposito, riportiamo qui alcuni link a video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Lacapagira, il film cult di Bari emoziona ancora: "Pensiamo a un sequel"

Alessandro Piva, Dino Abbrescia, Paolo Sassanelli. Un triade che è il cuore, ancora pulsante, de Lacapagira, cult movie uscito in una sola sala barese il 9 dicembre del 1999 e da lì, pian piano, diventato un caso nazionale. L'occasione per ritrovarsi è stata la chiusura dell'undicesimo Bif&st, che ne ha mostrato, sul grande schermo dell'arena di piazza Prefettura, la versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, e dallo stesso Piva con la sua Seminal film. Ed eccoli di nuovo insieme, sul lungomare di Bari, a ricordare la genesi di un ritratto puntuto, sporco e cattivo, perfettamente indipendente, dell'antro oscuro di una città che fino ad allora nessun cineasta aveva ancora raccontato, e pochi conoscevano. E su un Lacapagira 2: "Ci pensiamo, forse, chissà. Di quei personaggi siamo tutti innamorati".

Pubblicato da la Repubblica – Bari su Martedì 1 settembre 2020

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -