Puglia: droga e pistola a casa. Pregiudicato 31enne dagli arresti domiciliari al carcere

Nell’ambito dei controlli alle persone sottoposte alle misure di prevenzione ed alle misure alternative alla detenzione, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Monopoli hanno tratto in arresto un pregiudicato di 31 anni, sorvegliato speciale di P.S., già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per il reato di lesioni gravissime.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish ed una pistola giocattolo, priva di tappo rosso, avente caratteristiche che la rendono molto simile ad una vera arma. Gli agenti lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria ed hanno richiesto il ripristino della detenzione carceraria; attesa la sua pericolosità, l’A.G. ha disposto la sospensione della misura degli arresti domiciliari, sostituita con la detenzione in carcere. Il 31enne è ora ristretto presso la Casa Circondariale di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -