Bari: arrestato 35enne armeno per furto in una libreria. A San Giorgio agenti vengono aggrediti da 32enne con disturbi psichici

Nella giornata di ieri, in Via Melo, a Bari, gli agenti della volante di zona sono intervenuti in una nota libreria dove un extracomunitario aveva rubato, privandola dei sistemi antitaccheggio, merce per un discreto valore commerciale. L’uomo, un pregiudicato armeno 35enne, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per furto aggravato e condotto nel carcere di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A San Giorgio, i poliziotti sono intervenuti per una segnalazione di disturbo della quiete pubblica: un uomo di 32 anni, con disturbi psichici, dapprima si è barricato in casa e successivamente, in preda ad una crisi, ha dato in escandescenza scagliandosi contro gli agenti, ferendoli in modo non grave. L’uomo, denunciato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, è stato sottoposto a TSO dai sanitari intervenuti e ricoverato presso il reparto psichiatrico del Policlinico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -