Puglia: assassinati a coltellate un uomo e una donna nella loro abitazione a Lecce. L’assassino è fuggito

Tragedia poche ore fa a Lecce: due persone sono morte dopo essere state accoltellate da un uomo. E’ accaduto poco dopo le ore 21,30 in un’abitazione di via Montello, nelle vicinanze della stazione ferroviaria.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo le testimonianze di alcuni residenti della zona, sono state sentite urla provenire dall’appartamento e dopo poco è stato visto un uomo che si allontanava frettolosamente a piedi.  Allertati i soccorsi, sul posto è arrivata l’ambulanza ma purtroppo non c’era più nulla da fare: gli operatori sanitari hanno trovato nell’appartamento i corpi di un uomo e di una donna ormai privi di vita.  L’uomo ucciso è Daniele De Santis, 33 anni, arbitro di calcio  in serie B e C, mentre la donna è la sua compagna. Sul posto i Carabinieri per le indagini. Utili saranno le testimonianze dei residenti della zona per poter risalire all’autore del duplice omicidio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -