Puglia: perquisita intera palazzina a Bitonto. Tre arresti per droga e 1 denunciato

I Militari della Stazione Carabinieri di Bitonto, con il supporto di unità cinofile e dei colleghi dello squadrone eliportato cacciatori Puglia, la scorsa sera hanno effettuato un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma hanno setacciato tutta l’area di via Sandro Pertini, considerata zona di spaccio, effettuando diversi controlli, perquisizioni veicolari e domiciliari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Durante le operazioni, dal balcone di uno degli appartamenti sottoposti a controllo qualcuno ha cercato di disfarsi della sostanza stupefacente posseduta in casa, lanciandola giù. Il tentativo è stato vano, infatti i carabinieri che avevano già cinturato la palazzina hanno notato il gesto e individuato subito l’autore, recuperando la sostanza. Le perquisizioni presso le abitazioni hanno portato poi al rinvenimento di materiale da confezionamento e all’identificazione di quattro soggetti, tre, di cui uno 17enne, tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio in concorso e uno, 19enne, deferito in stato di libertà per il medesimo reato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La sostanza stupefacente rinvenuta in una borsa nera contenente 194 gr di marjuana suddivisa in 124 dosi, 56 gr di hashish suddivisa in 40 dosi, e 25 gr di cocaina divisa in 54 dosi, di marjuana, è stata sottoposta a sequestro, unitamente a 4 radiotrasmittenti utilizzate dai giovani per comunicare l’eventuale arrivo dei carabinieri. Gli arrestati, come disposto dalla Autorità Giudiziaria, sono stati tradotti presso la casa circondariale e l’I.P.M. di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -