Puglia: attentato dinamitardo a “Ristorazione Più” di Foggia, la dichiarazione dell’assessore Raffaele Piemontese

In seguito all’ennesimo attentato alle strutture sociali di Foggia dei fratelli Vigilante, l’ultimo attentato fu nel mese di aprile dove una bomba fu messa davanti al centro anziani ‘Il sorriso di Stefano”, l’assessore Raffaele Piemontese ha rilasciato un comunicato in merito:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Luca Vigilante e tutti i lavoratori di ‘Ristorazione Più’ sappiano che, dopo l’ultimo vigliacco episodio di violenza che li ha colpiti, la solidarietà umana, politica e istituzionale sarà ancora più forte. Soprattutto sarà inflessibile la risposta che, a ogni livello, sapremo dare in modo che il più rapidamente possibile lo Stato raggiunga il risultato di stroncare le organizzazioni mafiose che, attraverso questa serie di atti contro un grande gruppo imprenditoriale, provano a intimidire tutta la città e tutti i protagonisti dell’economia foggiana, che già sono chiamati a sostenere una fase di grandi difficoltà. Vinceremo noi”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -