Puglia: omicidi, droga e guerra tra clan, 23 arresti nel leccese – video dell’operazione dei Carabinieri

I Carabinieri di Lecce hanno eseguito 23 provvedimenti cautelari (8 in carcere e 15 ai domiciliari), emessi dal gip Sergio Mario Tosi del tribunale del capoluogo salentino, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di altrettanti soggetti indagati a vario titolo per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, concorso in duplice tentato omicidio, porto e detenzione abusiva di armi, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e tentata estorsione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’operazione «La svolta 2.0» è l’epilogo dell’attività investigativa che, in data 26.07.2018, portò i carabinieri del nucleo investigativo ad eseguire dieci fermi nei confronti di dieci degli odierni indagati, in seguito all’omicidio del giovane Francesco Luigi Fasano. L’operazione, nell’ambito della quale risultano indagati complessivamente 30 soggetti, costituisce lo sviluppo di una complessa, intensa e tempestiva attività di indagine tesa a individuare e tracciare esattamente l’organigramma associativo dei sodali di questa organizzazione operante nella città di Melissano e comuni limitrofi. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’attività investigativa ha consentito di individuare le condotte delinquenziali di due gruppi criminali legati a esponenti di spicco della Sacra Corona Unita, egemoni in numerosi comuni dell’area casaranese nel traffico e nello spaccio di sostanze stupefacenti che, nella contesa per la spartizione dei territori di interesse, hanno messo a segno due omicidi (oltre quello di Fasano anche quello di Manueli Cesari) e un duplice tentato omicidio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Lecce per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.