Puglia: sorpresi a rubare olive in un terreno privato. Due arresti

I Carabinieri della Stazione di Bitonto hanno arrestato un 54enne di origine albanese ed un 43enne di Palo del Colle sorpresi a rubare delle olive, all’interno di un terreno in zona Mariotto. I militari dell’Arma stanno svolgendo servizi specifici nelle aree rurali, al fine di contrastare i reati in danno degli agricoltori. Durante uno di questi servizi, nella tarda mattinata di ieri, a seguito di una segnalazione delle guardie campestri bitontine, i militari della stazione di Bitonto sono immediatamente giunti presso un fondo in contrada Amelia, ove, unitamente alle guardie campestri, hanno bloccato, i due soggetti intenti a rubare circa due quintali di olive.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I militari dell’Arma, inoltre, hanno potuto riscontrare che i due soggetti, nel rubare le olive, hanno danneggiato circa una trentina di alberi secolari, creando un danno economico di rilievo. I carabinieri hanno recuperato i due quintali di olive, restituendole al legittimo proprietario, mentre per i due ladri sono stati disposti gli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bari, che giudicherà i due con rito direttissimo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -