Puglia: la donna senzatetto che si ciba di erbe selvatiche “la mia è una scelta di vita”. Accade a Conversano (Bari)

Avrebbe rifiutato gli aiuti dai servizi sociali del comune e sarebbe in condizioni mentali piuttosto lucide. Tuttavia, la sua situazione di sensatetto aveva allertato i cittadini e l’ente comunale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Protagonista della vicenda è una donna – pare di origini campane secondo quanto riportato da alcune fonti giornalistiche telematiche – che sosterebbe nella zona via Togliatti, nel comune di Conversano (Bari). Raggiunta da coloro che avrebbero voluto aiutarla, senzatetto – di circa 60 anni di età – ha rifiutato il sostegno, affermando poi di cibarsi di erbe selvatiche che riesce a raccogliere in zona. Non trovandosi in stato di evidente difficoltà – ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociali – la donna non è stata sottoposta a nessun trattamento sanitario obbligatorio. Alcuni volontari avrebbero dichiarato di conoscere bene la singora già da alcuni anni e che la stessa ha definito la sua condizione una “scelta di vita“.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -