“Questo non è Amore” la Polizia di Stato impegnata contro la violenza di genere

La Polizia di Stato, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, promuove la campagna “…questo non è Amore”, progetto che intende accompagnare le vittime di violenza di genere, in ogni fase del difficile percorso, mediante un impegno “orientato” da parte delle Forze dell’Ordine, atto ad assicurare un contributo qualificato all’affermazione di una cultura fondata sulla parità di genere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Informare, garantire la centralità della vittima, ascoltare e proteggere, farsi carico, fare rete – quali aspetti qualificanti dell’intervento di polizia – diventano assi strutturali di un intervento che non può essere circoscritto all’attività negli uffici di polizia. La campagna della Polizia di Stato “Questo non è Amore” – divenuta progettualità a carattere permanente da novembre 2017 – è una delle iniziative su cui la Questura di Bari, negli ultimi anni, ha posto particolare attenzione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Purtroppo, a causa delle restrizioni adottate per contrastare l’emergenza epidemiologica, quest’anno non sarà possibile impiegare in città il Camper della Polizia di Stato con a bordo una “equipe” specializzata; i poliziotti della Questura sono comunque pronti a raccogliere qualsiasi segnalazione ed a supportare eventuali vittime.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -