Bari: sorpresi all’interno di un circolo ricreativo. Sanzionate 6 persone

Ieri mattina, i poliziotti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Bari si sono portati nei pressi di un circolo ricreativo privato del quartiere Poggiofranco, risultato aperto nonostante la sospensione di tale attività imposta dal DPCM del 3.11.2020. Giunti nei pressi del locale, che si presentava con serranda alzata a metà e vetrata chiusa, i poliziotti hanno notato una persona uscire e rientrare nel locale ed hanno udito delle voci provenire dall’interno dello stesso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Con l’ausilio dei poliziotti dell’UPGSP, gli agenti hanno effettuato un controllo ed hanno identificato 5 persone che, in quel momento, stavano per allontanarsi dalla struttura.  Le persone sono state sanzionate per aver violato le norme in vigore per contrastare l’emergenza epidemiologica. Il presidente del circolo, contattato dai poliziotti e giunto sul posto, è stato sanzionato per non aver ottemperato all’obbligo di sospendere l’attività.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp dell’area metropolitana di Bari (clicca qui per accedervi) per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -