Puglia: rubano un’auto ma vengono subito rintracciati. Uno dei ladri era stato fermato il giorno prima per furto di olive

In occasione delle imminenti festività natalizie, i Carabinieri della Stazione di Trinitapoli hanno intensificato i controlli su tutta la giurisdizione territoriale, sia nel centro urbano sia in quello rurale, al fine di contrastare i reati contro il patrimonio. La presenza continua sul territorio ha così permesso di rintracciare e arrestare celermente 2 cittadini residenti a Trinitapoli che avevano rubato un auto in città a seguito della segnalazione fatta tempestivamente al 112 dalla vittima.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nella circostanza, i Carabinieri hanno accertato che uno dei due ladri era lo stesso che avevano arrestato il giorno prima, insieme ad altri 2 individui di Cerignola, per il furto di olive in una delle contrade rurali di Trinitapoli, e che dopo la convalida dell’arresto era stato sottoposto all’obbligo di firma. Svolti gli immediati accertamenti del caso, verificando in particolar modo la recidività del reo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Foggia, i due sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Inoltre, scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani cliccando qui per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -