Xylella nella BAT: dopo Canosa, analisi anche a Barletta

Il batterio della xylella fastidiosa sembrerebbe essere giunto nel territorio della Provincia di Barletta-Andria-Trani. E’ quanto constatabile osservando un documento diffuso online negli ultimi giorni:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo quanto riportato dalla Determinazione del Dirigente Sezione Osservatorio Fitosanitario 14 dicembre 2020, n. 179, infatti, i tecnici regionali hanno appurato che, in agro di Canosa di Puglia (BAT) è stata rilevata la presenza della sottospecie Pauca del batterio della Xylella Fastidiosa in alcune piante. Rispetto a Polignano a Mare (Bari) dove il documento segnala la presenza del batterio riscontrata su di un ulivo, infatti, a Canosa il batterio sarebbe stato osservato su alcuni esemplari di Dodonea viscosa “Purpurea”, un arbusto del genere delle Sapindaceae. Per il momento, dunque, nella BAT non si segnalano ulivi colpiti dalla xylella ma la segnalazione è bastata per scatenare osservazioni e polemiche che sollecitano le istituzioni ad intervenire celermente per impedire che il focolaio possa estendersi ulteriormente, con grande preoccupazione per gli imprenditori agricoli del territorio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Analisi anche a Barletta – come riportato da un comunicato diffuso dal Comune, infatti, anche nel territorio della città della Disfida è in corso, da parte degli ispettori fitosanitari dell’Arif, l’Agenzia regionale per le attività irrigue forestali, l’attività di monitoraggio disposta dalla Regione Puglia per verificare la presenza o meno della Xylella fastidiosa che attacca gli ulivi. Barletta e la provincia Bat ricadono nella cosiddetta zona “indenne” ma che va comunque monitorata, a tutela del patrimonio ambientale, agricolo e storico – culturale locale e regionale. Si informa, pertanto, la cittadinanza che, nell’ambito di tale attività, i tecnici incaricati dall’Arif e formati dall’Osservatorio fitosanitario regionale, dovranno soltanto accedere ai fondi agricoli per osservare le piante ed, eventualmente, prelevarne piccolissime parti. Il link della determina:

- Prosegue dopo la pubblicità -

http://www.ulivi.sit.puglia.it/portal/portale_gestione_agricoltura/Documenti/normRegionale/PortalXylellaNormativaRegionaleIstanceWindow?IDNEWS=483&action=e&windowstate=normal&mode=view&ACTION_NEWS=DETAIL

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -