Puglia: droga nascosta sul soppalco del bagno. Arrestato 34enne molfettese

I Carabinieri della Sezione Radiomobile unitamente a quelli della Sezione Operativa di Molfetta, lo scorso fine settimana, hanno effettuato un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati effettuati diversi controlli e perquisizioni veicolari e domiciliari nel centro storico e nelle zone adiacenti.

Durante il controllo presso l’abitazione di un 34enne, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto al regime di arresti domiciliari, è stata trovata nella disponibilità dello stesso della sostanza stupefacente. I Carabinieri, infatti, nel corso di un’approfondita perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto sul soppalco del bagno, 44 bustine termo-sigillate di cocaina per un peso complessivo di 22 gr circa, già suddivisa in dosi pronte a essere vendute.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il giovane condotto in caserma, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e tradotto presso la casa circondariale di Trani, a disposizione della Procura della Repubblica del luogo. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio per le sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -