Puglia: donna aggredita per strada ma in tanti girano la testa dall’altra parte: “Ero terrorizzata”“

Paura ma anche indignazione nei giorni scorsi quando, nel capoluogo dauno, una donna ha raccontato di essere stata aggredita in luogo pubblico nell’indifferenza dei presenti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riportano fonti giornalistiche telematiche, scenario dell’episodio è la parte esterna dell’ufficio postale di via XXIV maggio a Foggia. Qui, racconta la giovane donna, la stessa è stata avvicinato da un uomo che, dopo aver ricevuto una risposta negativa alla richiesta di una sigaretta, ha cominciato ad aggredire la giovane. La situazione è velocemente peggiorata:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’uomo – probabilmente soggetto ad una forma di squilibrio – ha cominciato ad aggredire la ragazza anche fisicamente (oltre che con parolacce) sputando ed urlando. Alla fine, l’aggressione è terminata grazie all’intervento di un uomo che si è posto tra la giovane donna e l’aggressore, riuscendo così ad interrompere il contatto diretto tra i due. Nessun ferito, ma tanta paura ed indignazione se si tiene conto che sul posto – racconta sempre la vittima dell’aggressione ad una testata giornalistica telematica – vi era tanta gente che, a differenza del signore intervenuto, non ha battuto ciglio e ha continuato a far finta di nulla nonostante l’evidente situazione di difficoltà della giovane.

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news cliccando “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/PugliaReporter. Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero al gruppo Whatsapp della provincia di Foggia è possibile inviare segnalazioni oltre che seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.