Puglia: droga nascosta in un muretto a secco. Arrestato 27 bitontino

I Militari della Stazione Carabinieri di Palo del Colle, nella giornata di ieri, hanno arrestato, per spaccio di sostanze stupefacenti, un 27enne, bitontino, sorpreso a cedere dosi a un altro giovane. Non sono sfuggiti ai militari infatti gli “strani movimenti” che il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine, da qualche giorno faceva, recandosi verso la periferia di Palo del Colle, ove forse pensava di essere lontano da occhi indiscreti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo aver assistito chiaramente alla cessione da parte del 27enne di sostanza stupefacente, i Carabinieri di Palo del Colle hanno deciso di intervenire, non prima però di aver individuato il luogo esatto in cui lo stesso aveva occultato il resto della droga.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’attività di osservazione dei militari ha consentito di individuare un muretto a secco, all’interno del quale il pusher aveva nascosto lo stupefacente. Così i militari hanno bloccato lo spacciatore e nel nascondiglio hanno rinvenute 26 dosi di eroina, per un peso di oltre 74 grammi, e 7 dosi di cocaina, per in peso di 2 grammi circa. Il giovane è stato portato presso la caserma di Palo del Colle, dove è stato dichiarato in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni sarà analizzata dal laboratorio per le sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -