Puglia: positivo al virus a spasso. Denunciato a Foggia, rischia l’arresto. Caso simile anche nel barese

Proseguono i controlli dei militari nel territorio pugliese nell’ambito delle verifiche del rispetto delle regole introdotte nel periodo dell’emergenza sanitaria. Tra la moltitudine di cittadini rispettosi delle regole, la Guardia di Finanza ha individuato un episodio piuttosto grave:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nelle ultime ore, infatti, nel capoluogo dauno, i militari delle Fiamme Gialle hanno sorpreso un 67enne positivo al nuovo coronavirus a bordo della sua auto. Dopo essere stato identificato, l’uomo ha tentato di giustificarsi affermando di essere uscito da casa per “faccende personali“. I militari hanno denunciato il 67enne, accusato di aver potenzialmente contribuito alla diffusione di una malattia infettiva dell’uomo. L’uomo rischia l’arresto fino a 18 mesi ed una sanzione fino a 5.000 euro. Un fenomeno – quello dei positivi a spasso – constatao anche nel capoluogo pugliese:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sempre nelle scorse ore, infatti, i militari dell’Arma dei Carabinieri di Mola di Bari hanno invece denunciato in piede libero un 59enne, censurato, operatore ecologico. L’uomo, positivo al covid-19, era stato controllato da una pattuglia mentre si aggirava a bordo della sua auto per le vie del centro, in violazione della misura della quarantena, limitandosi a fornire, come giustificazione, di “esser uscito per una passeggiata”. Sono stati altresì sanzionati per assembramento nr. 8 individui, segnalati alla locale Prefettura altri 5 per uso personale di sostanze stupefacenti ed elevate 44 contravvenzioni al codice della strada.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/pugliareporter. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche aderire al gruppo Whatsapp della provincia di Foggia.

- Prosegue dopo la pubblicità -