Puglia: alla vista dei Carabinieri si innervosisce e inizia a guidare in modo pericoloso. A bordo aveva droga, arrestato 29enne

Sono le ore 10.00 di una fredda giornata d’inverno a Terlizzi. I Carabinieri stanno eseguendo un posto di controllo all’ingresso del paese. Nei pressi passa una utilitaria scura che, tra l’altro, non attira l’attenzione dei militari che sono impegnati nel controllo della circolazione. A questo punto l’autista si fa prendere dall’agitazione e inizia una serie di manovre azzardate nel traffico cittadino. La pattuglia decide immediatamente di inseguirlo e procedere al suo controllo. Dopo un breve inseguimento, divenuto anche pericoloso per l’incolumità pubblica, l’auto viene bloccata e il conducente controllato:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta di un incensurato di Terlizzi, R.L. di anni 29. La perquisizione, eseguita all’interno del veicolo e sulla persona, ha permesso di rinvenire circa 15 dosi tra marijuana ed hashish, nonché alcune banconote di piccolo taglio. La perquisizione viene estesa anche all’abitazione del fermato e, nella cameretta, all’interno di un comodino, vengono sequestrati ulteriori 50 grammi circa della stessa sostanza stupefacente, in parte suddivisa anche in dosi, del materiale vario per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione che certamente serviva allo scopo. È stata sequestrata anche la somma di 1.600 euro, rinvenuta nella custodia del bilancino, sicuro provento dell’attività illecita. Per il ragazzo si sono aperti i cancelli del carcere di Trani, ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/baripuglia. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. PugliaReporter.com è anche su twitter.com/PugliaReporter e su linkedin.com/company/pugliareporter.

- Prosegue dopo la pubblicità -